La Videoispezione ha l’obiettivo di individuare perdite nelle tubazione, ma non tutti sono in grado di trovare il problema in poco tempo poichè l’esperienza della persona che esegue la videoispezione determina il risultato finale.
La videoispezione infatti è una tecnica che permette di individuare i difetti dell’impianto attraverso una
telecamera che trasmette in tempo reale le immagini ad un monitor, quindi si ha la possibilità di visionare l’interno delle tubazioni e di rilevare la presenza di otturazioni, fessurazioni e anomalie in genere, eventuali rotture, lunghezze eccessive dei tubo, verificare le pendenze, eventuali attacchi abusivi, verificare i percorsi dei tubi ed infine di registrare su supporto digitale tutte le immagini.

La videoispezione è effettuata attraverso una videocamera in grado di esplorare tubazioni anche con diametro ridotto, come quelle dei lavandini di cucine, bagni, vasche da bagno o piscine. Si possono ispezionare tubazioni di diametro almeno di cm. 4 .Questa tecnica viene utilizzata quindi per Ricerca di perdite nelle tubazioni di scarico di acque bianche, di acque nere, di acque meteoriche, su canne fumarie o in altre zone di difficile accesso (controsoffitti, tetti ventilati, sottotetti, ecc…);

Fasi operative della videoispezione

  • Verifica ricerca del punto di accesso;
  • Introduzione della sonda con telecamera all’interno della condotta al fine di verificare e monitorare lo stato della condotta;
  • Verificare e monitorare lo stato di conservazione delle condotte (tratto verticale e sub orizzontale);
  • Identificazione precisa di tutte le anomalie: fratture della condotta , ostruzioni, innesti abusivi, variazioni di sezione;
  • Mappatura finale del percorso e lunghezza;
  • Salvataggio delle immagini: la videoispezione permette la registrazione di file audio-video;

I video possono essere rivisti direttamente sul monitor oppure scaricati e visualizzati su PC (grazie al software);
Dalla diagnosi effettuata si determinerà la possibilità di risanare la condotta attraverso opportune tecnologie di risanamento non invasive, ma risolutive e garantite nel tempo, senza dover intervenire con demolizioni e ricostruzioni.
La finalità della videoispezione è l’individuazione dei punti di perdita, ostruzione o otturazione, sui tratti verticali e orizzontali di scarico e la diagnosi sullo stato di fatto delle tubazioni.

I vantaggi della videoispezione

  1. Non invasività per la ricerca del vizio;
  2. Identificazione precisa di tutte le anomalie all’interno della condotta: presenza di corpi estranei, riduzioni di sezione della condotta dovuta a depositi, sedimentazioni, ovalizzazioni, schiacciamenti, presenza di allacci abusivi, fessurazioni della condotta, cedimenti della struttura, disassamento dei giunti;
  3. Limitazione degli interventi di smantellamento e demolizione;
  4. Rapidi Tempi di intervento;
  5. Possibilità di riparazioni mirate, mediante opportune tecnologie non invasive, ma risolutive e garantite nel tempo, senza dover intervenire con demolizioni e ricostruzioni;

Con la videoispezione professionale, eseguita da un tecnico operatore esperto necessaria per ottenere un risultato certo per ricercare difetti nelle tubazioni, canne fumarie e in zone non facilmente accessibili.